Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Autocad 2014 e Windows 8.1: Un matrimonio finalmente saldo!

Inserito in News-Blog

All'inizio ci fu rabbia e malumore: utenti arrabbiati col supporto Microsoft, utenti incavolati contro Autodesk, contro i Computer, contro tutto e tutti.... certo, se paghi per ottenere supporto e poi scopri che l'amico che ha crakkato il tutto riesce a far girare le applicazioni che tu compri... Beh, un poco t'incazzi dai.
Eppure, dopo aver sottoposto la questione sia a Microsoft che ad Autodesk, finalmente si è arrivati ad una conclusione definitiva: il problema si presenta solo per quegli utenti che, avendo Autocad 2014 installato su Windows 8, decidono di migrare ad 8.1 ; insomma, se si ha già Windows 8.1 e s vuol installare AutoCAD 2014 il problema non esiste. In realtà questa anomalia si presenta con tutte le versioni, anche precedenti alla 2014, se si migra ad 8.1 cominciano i dolori.

La brutta notizia è che se si disinstalla, a migrazione avvenuta, oppure si torna indietro rimuovendo 8.1 il problema sussiste.
Cosa deve fare quindi un poveraccio che è incappato nella situazione appena descritta?
La cosa on è difficilissima, ma richiede impegno. Dopo aver sottoposto la questione ad entrambe le casi produttrici, dicevamo, l'unica che ci è venuta in soccorso è stata Microsoft, tramite il suo supporto ufficiale (answer ma anche via call center). Autodesk invece continua a girare attorno al problema senza dare una qualche proposta con un minimo di utilità.
Ed ecco come agire, la soluzione è tratta dalle discussioni avute con l'azienda di Redmond ed i suoi canali.

in maniera preventiva consigliamo di visionare ad agire tramite questo WIKI e poi:
  • Disinstallare tutti gli applicativi Autodesk (se c'è un l'antivirus disabilitatelo) con IObit uninstaller o in alternativa con Revo Uninstaller
  • Pulire tutte le chiavi di registro e rimuovere tutti i file FlexNet presenti nel computer. (in pratica si eliminan qualsiasi riferimento ad Autodesk o Autocad dal computer). E' consigliato,dopo la disinstallazione e il riavvio, lanciare Wise Registry Cleaner , eseguire di nuovo la scansione e la pulizia.
  • Se si è ancora in Windows 8 aggiornare a Windows 8.1 via Windows Store e successivamente , lanciare di nuovo Windows Update installando tutti gli aggiornamenti importanti trovati. diversamente si può saltare questo punto.
  • Reinstallare AutoCAD 2014 come amministratore impostando prima nelle proprietà del "setup" del programma nelle opzioni compatibilità "Windows 8";
  • Reinserire le licenze ed attivare.
Dai nostri test, dopo numerose installazioni, abbiamo conferma che questa procedura funziona. Windows 8.1 quindi riesce ad ospitare perfettamente AutoCAD 2014 ... se solo i signori di Autodesk avessero collaborato anche loro avremmo pouto ringraziarli pubblicamente come ci sentiamo in obbligo di fare con Microsoft... ma questa volta il supporto Autodesk ha peccato di presunzione...