Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Il Marchio

Inserito in Comparto Grafico

Ancora oggi è presente in noi un diffusissimo bisogno d'incidere sulla corteccia di un albero o di "graffiare" sigle e motti su una parete, di scrivere sulla sabbia, su una foglia o su una pietra per immortalare un attimo, un'esperienza, un ricordo o un luogo sacro. Sono evidenti segni di comportamenti umani e delle nostre vitali necessità, ogni supporto della scrittura rispecchia la volontà di comunicare un messaggio che duri nel tempo. Evidenti forme di marchio erano già presenti negli antichi egizi o dai romani, lo utilizzavano per le terracotte e i mattoni distinguendo le varie fornaci; quindi il marchio ha diverse funzioni: - permette il riconoscimento di un'impresa - dichara l'appartenenza di un prodotto, un edificio tutelandolo anche dal punto di vista legale - definisce il momento storico-culturale in cui è collocato - esprime il carattere dell'oggetto in maniera simbolica Oggi il marchio è considerato come un riconoscimento di un'azienda, riversando sul sociale tutto quello che c'è nel suo interno.